Viaggi da RECORD!

viaggi record  

Conoscete un certo Henrik Jeppesen? Ebbene questo giovane blogger, danese di origine ma di diritto cittadino del mondo, è stato recentemente protagonista di un record a dir poco straordinario: a soli 27 anni, è la persona più giovane ad aver messo piede in tutti i 196 Paesi del pianeta. Evidentemente il record che già deteneva (aver volato con il maggior numero di compagnie aeree: oltre 200) proprio non gli bastava..

Ci siamo messi un po’ a curiosare sui record nel mondo dei viaggi e vi assicuriamo che c’è da restare a bocca aperta… e se anche voi proverete un po’ d’invidia.. pazienza!

Oltre e quelli del globetrotter Jeppesen, ecco alcuni record davvero incredibili:

1. CINQUE CONTINENTI IN UN SOLO GIORNO

È il record stabilito da Gunnar Garfors, noto (nel suo Paese) divulgatore televisivo norvegese insieme all’inglese Adrian Butterworth. Il loro piano di volo è stato: Istanbul – Casablanca – Parigi – Punta Cana (Rep. Dominicana) – Caracas. Asia, Africa, Europa, Nord America e Sud America in meno di 24 ore. Garfors, che peraltro era detentore del record poi soffiatogli da Jeppesen, è riuscito anche nell’impresa, insieme a due amici, di metter piede in 19 Paesi in un solo giorno viaggiando attraverso Grecia, Bulgaria, Kosovo, Macedonia, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Slovenia, Ungheria, Repubblica Ceca, Croazia, Austria, Germania, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Francia, Svizzera e Liechtenstein.

Gunnar Garfors

2. PERSONA PIÙ GIOVANE AD AVER VISITATO I 7 CONTINENTI

Visitare i 7 continenti nell’arco della propria vita è già roba da viaggiatori seri(ali). C’è chi è riuscito a farlo, udite udite, dopo solo 205 giorni di vita. È il caso della piccola Vaidehi Thirrupathy, bimba inglese che nel 2008 ha sancito questo straordinario record. Peccato che, quando sarà cresciuta, ricorderà ben poco di questi viaggi…

3. VIAGGIO IN AUTO PIÙ LUNGO

Nel 1984 una coppia svizzera, Emil e Liliana Schmid, salì a bordo del proprio Toyota Land Cruiser per un viaggio on the road. Dopo oltre 30 anni, i due sono ancora in viaggio. Sebbene l’ingresso ufficiale nel Guinness World Record sia avvenuto nel 2014, il loro viaggio non si è fermato. Hanno percorso oltre 730000 km (equivalente a oltre 18 volte il giro della Terra), visitato più di 170 Paesi e fatto i conti con circa 170 forature.

Emil e Liliana Schmid

4. KM PERCORSI IN AUTOSTOP IN 24 ORE

Il record è detenuto dal ceco Pavel Trcala, che nel 1998 viaggiò, sfruttando i passaggi di 5 diverse persone, da Miami a Chicago attraversando Florida, Georgia, South Carolina, North Carolina, Tennessee, Kentucky, Ohio, Indiana e Illinois in esattamente 23 ore. Il tutto completamente gratis. Altro che BlaBlaCar! 🙂

Autostop

5. GIRO DEL MONDO A PIEDI

Kevin Carr, inglese, lo scorso ottobre è riuscito in un’impresa epica. Ha fatto il giro del mondo di corsa in 621 giorni, percorrendo un totale di 26000 km e superando avversità di tutti i tipi: dal caldo torrido dei deserti al gelo delle alte quote, dagli orsi agli automobilisti che in un paio di occasioni hanno seriamente rischiato di interrompere bruscamente il suo progetto. La media è presto fatta: quasi 42 km al giorno, cioè una maratona al giorno per 621 giorni consecutivi. Roba da far impallidire Forrest Gump! Il tutto per beneficenza: con la sua impresa, Carr ha raccolto fondi per la Croce Rossa e altre associazioni. Chapeau!

Kevin Carr

6. GIRO DEL MONDO IN BICICLETTA

Ovviamente non poteva che esserci anche la bicicletta come mezzo scelto per fare il giro del mondo. In questo caso il record è di Andrew Nicholson, olandese, che in 123 giorni ha percorso 29179 km attraverso America, Canada, Europa, India, sud-est asiatico e Australia. Tra le donne il record è italianissimo: lo detiene Paola Gianotti che, nonostante un serio incidente in Arizona, ha percorso 29430 km in 144 giorni, partendo e arrivando nella sua città, Ivrea, e battendo di un soffio il precedente record della greca Juliana Buhring.

Paola Gianotti

7. TRANS-USA IN SEDIA A ROTELLE

Una citazione particolare merita Matthew Eddy, che nel 2010 riuscì in un incredibile coast to coast degli Stati Uniti a bordo della sua sedia a rotelle motorizzata e attaccato ad un respiratore, partendo da Lynn Beach, Massachusetts e arrivando a Long Beach, California in 126 giorni, 4 ore e 2 minuti. Affetto da distrofia di Duchenne, ha attraversato 12 Stati e percorso 5290 km. Questa straordinaria impresa aveva l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e raccogliere fondi, oltre che entrare nel libro dei Guinness naturalmente!

Matthew Eddy

Viaggi da RECORD! ultima modifica: 2016-05-05T16:50:57+00:00 da Intrippando

5 thoughts on “Viaggi da RECORD!

Rispondi