Con i capelli spettinati

Il canto delle cicale e il caldo opprimente. Di quello che non lascia spazio ai pensieri e alle parole. Scalza, disordinata e disattenta in attesa chissà poi di che cosa. Ho deciso di essere quella che sono con tutti i miei errori, fatiche e cadute. Ho deciso che è arrivato il momento di capire che le cose delle volte devono andare così. Che non è vero che conta l’impegno, la determinazione o le capacità. Delle volte le cose devono andare così e semplicemente non puoi farci nulla. Ho ripetuto pensieri, passi e gesti che mi dicevano andavi fatti e che non mi appartenevano. Ho dimenticato me stessa per confidare in una sorta di giustizia suprema.

Ho smesso di credere alle vite perfette, a quelle fatte di arrivi, di certezze e occasioni mai perse. Continue reading “Con i capelli spettinati”

A noi

A Noi!

Alle partenze che hanno il sapore della libertà e della spensieratezza. A quelle che stiamo aspettando e bramando. A chi vi dice di comprare una tv e di appendere al chiodo il vostro zaino  perché è così che si fa. A chi ha dimenticato che l’incanto è lungo la strada e preferisce la pigrizia alla curiosità, il luogo comune alla diversità e la monotonia all’avventura. Continue reading “A Noi!”