Calabria: le 5 spiagge più belle

Le 5 spiagge più belle in Calabria  

Da calabresi scegliere la 5 spiagge più belle in Calabria non è  per nulla semplice.

Sia la costa jonica che quella tirrenica sono un susseguirsi di spiagge magnifiche: da quelle selvagge, a quelle ultra attrezzate, da quelle di sabbia finissima dove ci si può divertire a fare castelli di sabbia a quelle con alti scogli dove i più coraggiosi possono provare l’ebbrezza del salto nel vuoto.

Due mari, 780 km di costa e una varietà di scenari rendono ogni angolo di mare di Calabria meraviglioso e imperdibile. Queste sono le nostre 5 spiagge preferite.

Le Castella

Dove vi capita di poter far il bagno di fronte a un castello aragonese? La lingua di terra che collega il castello alla terraferma in caso di alta marea a volte viene ricoperta dall’acqua. La spiaggia inoltre assume un particolare colore sul rosso ed è possibile fare dei fanghi naturali. Le Castella delimita inoltre la più grande area marina protetta d’Italia, quella di Isola Capo Rizzuto, che si estende da Le Castella fino a Capo Colonna in direzione nord.

Spiagge della Calabria - Le Castella

 

Il paradiso del sub – Zambrone

Acqua color turchese, spiaggia bianchissima e una natura selvaggia sono la cornice di una delle baie più belle mai viste. A pochi km da Zambrone per raggiungerla è necessaria oltrepassare la ferrovia e camminare un po’, ma vi assicuriamo che ne vale la pena.

Spiagge della Calabria - Paradiso del sub a Zambrone

 

Arcomagno – San Nicola Arcella

Un piccolo angolo di paradiso tra le rocce, un sogno ad occhi aperti. Alla spiaggia del meraviglioso arco si può arrivare percorrendo la SS18. È preferibile uscire a San Nicola Arcella nord per arrivare dal lato più “comodo”. Potrete infatti lasciare la macchina in uno dei vicini stabilimenti balneari subito a nord della caletta che è raggiungibile solo a piedi o in barca. Restate fino al tramonto per godervi lo spettacolo della luce del sole che filtra attraverso l’arco: una meraviglia della natura. In agosto la spiaggia è piuttosto affollata, ma è normale per un piccolo capolavoro come questo.

Prima di andar via fate assolutamente un salto nel grazioso borgo di San Nicola Arcella per un’apericena.

Spiagge della Calabria - Arcomagno San Nicola Arcella

 

Chianalea di Scilla

Un romanticissimo borgo di pescatori dove il mare è onnipresente. Le piccole casette degli abitanti formano un grazioso mosaico dove il mare si trasforma in canali . Gustate a pranzo il famoso panino con pesce spada fresco e a cena rilassatevi in uno dei tanti ristoranti con affaccio sul mare. Se avete del tempo andate a visitare il castello da dove è possibile gustare un bellissima vista della costa.

Spiagge della Calabria - Chianalea di Scilla

 

Caminia e Soverato

A pochissimi chilometri di distanza l’una dall’altra, nel golfo di Squillace, le spiagge di Caminia e di Soverato sono diverse ma entrambe imperdibili. La prima è un susseguirsi di spiagge e rocce a strapiombo un  mare dal blu cristallino. Pochi km più a sud le spiagge diventano ampie e sabbiose, l’ideale per una giornata al mare con tutte le comodità. Per chi ha voglia di un po’ di movida, in questo tratto di costa ci sono alcune dei più bei locali notturni della regione e non solo.

Spiagge della Calabria - Soverato

 

Calabria: le 5 spiagge più belle ultima modifica: 2017-07-03T23:32:59+00:00 da Intrippando

5 thoughts on “Calabria: le 5 spiagge più belle

  1. Come si raggiunge la spiaggia di Zambrone fotografata? E l’arco? Se date un punto GPS forse si riesce a capire, altrimenti x me restano belle solo in fotografia…. grazie
    Fulvia

    1. Ciao Fulvia, entrambe le spiagge sono indicate su Google Maps. Per conoscere la posizione esatta è sufficiente cercare “Paradiso del Sub” per quella di Zambrone e “Grotta dell’Arco Magno” per quella di San Nicola Arcella

  2. ciao Fulvia anche nel la Republica Dominicana le spiagge più belle sono le più impervie da raggiunge fitta vegetazione e scarpate con strada sterra e non modernizzata,bisogna camminare a piedi inevitabilmente,io la conosco ci scendo a piedi sono di lì,è dura…ma il piacere costa sacrificio.

Rispondi